Acquista online Patente veloce

Acquista online Patente veloce

Acquista online Patente veloce  Guida e lavora è un nuovo servizio in esclusiva per le autoscuole Guida e Vai che ti consente, a seguito di un colloquio, di essere pre-assunto presso un’azienda di spedizioni in modo da iniziare a lavorare subito dopo aver conseguito la “Patente C” o superiore Sei atterrato sulla pagina giusta. Patente di guida originale Italia online, patente di guida in Italia per la vendita e altri documenti per un certo numero di paesi come: USA, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Italia, Finlandia, Francia, Germania, Israele, Messico, Paesi Bassi, Spagna, Regno Unito. Questo elenco non è completo. Per ulteriori informazioni e per effettuare un ordine, si prega di visitare il nostro team di posta elettronica

Sei atterrato sulla pagina giusta. Patente di guida originale Italia online, patente di guida in Italia per la vendita e altri documenti per un certo numero di paesi come: USA, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Italia, Finlandia, Francia, Germania, Israele, Messico, Paesi Bassi, Spagna, Regno Unito. Questo elenco non è completo. Per ulteriori informazioni e per effettuare un ordine, si prega di visitare il nostro team di posta elettronica

Non è più un segreto, non c’è più un paese in Europa dove puoi avere la patente senza stress, senza problemi, senza preoccupazioni. Oggi la procedura è così complessa che alcuni cittadini sono costretti a cambiare paese per trovare soluzioni che trovano raramente.

E se non dovessi enfatizzare te stesso?

E se non dovessi torturare la tua mente per ottenere una patente di guida nuovo ?

E se fosse facile ordinare e acquistare una patente di guida, proprio come un’auto o un gioiello?

Puoi semplicemente salire nella tua auto e guidare senza notare che la polizia ti sta osservando.

Cosa penseresti allora? Hai provato prima? Scommettiamo che funziona. Funziona per te e ogni altra persona che ha la documentazione richiesta. Acquista online Patente veloce

Per acquistare una patente di guida su questo sito, è sufficiente contattarci tramite la pagina dei contatti

Oggetto: Installazione di un sistema di protezione frontale quale entità tecnica separata per i veicoli delle categorie internazionali M1 e N1.

La Motorizzazione Civile è stata interessata a definire le prescrizioni per l’installazione “aftermarket” di sistemi di protezione frontale, comunemente denominati paraurti, ovvero “Bull Bar”, elementi che di solito si aggiungono al paraurti di serie del veicolo.

Premessa

Il Regolamento (CE) n. 78/2009, modificato da ultimo dal Regolamento (UE) n. 517/2013 “concernente l’omologazione dei veicoli a motore in relazione alla protezione dei pedoni e degli altri utenti della strada vulnerabili” prevede la possibilità di omologare tali dispositivi quali entità tecniche indipendenti per i veicoli delle categorie internazionali M1 e N1.

Per maggiore chiarezza si riportano le definizioni stabilite dal Regolamento:

– Paraurti: s’intendono le strutture della sezione inferiore della parte anteriore esterna di un veicolo, compresi gli elementi accessori, volte a proteggere il veicolo in caso di scontro frontale a bassa velocità con un altro veicolo; non sono compresi i sistemi di protezione frontale;

– Sistema di protezione frontale: s’intende una o più strutture separate, ad esempio un paraurti tubolare rigido o un paraurti aggiuntivo che, in aggiunta a quello originale, è inteso a proteggere la superficie esterna del veicolo da danni derivanti dall’urto.

Il Regolamento dispone al punto 6 dell’Allegato 1, oltre alle prescrizioni di costruzione anche quelle per l’installazione dei sistemi di protezione frontale. Con il Regolamento (UE) n. 631/2009, modificato da ultimo dal Regolamento (UE) n.459/2011, vengono recate le disposizioni di applicazione dell’Allegato 1 del regolamento (CE) n. 78/2009.

Si precisa che nella scheda informativa, a corredo della documentazione di omologazione, il costruttore del dispositivo è tenuto a riportare: Acquista online Patente veloce

– descrizione tecnica dettagliata con fotografie o disegni;
– istruzioni per l’assemblaggio e il montaggio, incluse le coppie di serraggio da rispettare;
– tipi di veicoli sui quali può essere installato;
– eventuali limitazioni d’impiego e condizioni di montaggio.

Installazione dei sistemi di protezione frontale

Si comunica che per un sistema di protezione frontale omologato quale entità tecnica separata ai sensi delle citato Regolamento (CE) n. 78/2009 non ricorre l’applicazione dell’articolo 78 del Codice della Strada.

Sul dispositivo deve essere presente il marchio di omologazione ed il proprietario del veicolo deve conservare la documentazione attestante l’acquisto del dispositivo e la dichiarazione dell’installatore di aver eseguito la stessa a regola d’arte in conformità alle prescrizioni del citato Regolamento (CE) n. 78 e alle indicazioni del costruttore del dispositivo.

Le presenti disposizioni annullano qualsiasi altra precedente comunicazione in contrasto.

Le disposizioni dettate con la Circolare Prot. n. 1410/4300/CG(C1)-MOTB085 del 14 Dicembre 1999: “Applicazione, su veicoli, di paraurti non originale” restano valide solo per la fattispecie ivi disciplinata e cioè sostituzione del paraurti originale con l’applicazione di paraurti (in alternativa o previsto solo per alcune versioni), verificato già in sede di omologazione del veicolo.

patente internazionale europea