Acquista patente italiana legale

Acquista patente italiana legale

Acquista patente italiana legale Non è più un segreto, non c’è più un paese in Europa dove puoi avere la patente senza stress, senza problemi, senza preoccupazioni. Oggi la procedura è così complessa che alcuni cittadini sono costretti a cambiare

i paesi per trovare soluzioni, che raramente trovano.

Cosa penseresti allora? Hai provato prima?

Scommettiamo che funziona.

Funziona per te e per qualsiasi altra persona

che abbia le documentazioni richieste.

Signore e signori, voi che siete già stati infastiditi per così tanto tempo ad ottenere una patente di guida, voi che avete fallito diverse volte nell’esame della patente di guida in Italia, voi che siete stati vittime di ingiustizie durante l’esame pratico della patente di guida, voi che Ho imparato a guidare a casa e non voglio preoccuparti di ottenere una normale patente di guida, acquistare una patente di guida legale e registrata su questo sito con facilità, semplicemente compilando un modulo e effettuando un pagamento. Acquista patente italiana legale

Era stata rappresentata, da parte marocchina, la difficoltà ad ottenere la disponibilità del documento Annex (rilasciato dalle case costruttrici dei veicoli).
Invero è che il Marocco non é parte dell’accordo CEMT e quindi, il suo sistema industriale non é ancora ben strutturato per la gestione ed il rilascio di tale tipo di documentazione.
In relazione a quanto sopra, si ritiene che per le autorizzazioni bilaterali che riportano la seguente limitazione “valida per veicolo ecologico minimo Euro 3 – Euro5 accompagnata da certificato tipo CEMT per le emissioni inquinanti del veicoli” debba provvisoriamente e per l’Anno 2019 non essere considerata cogente la dimostrazione della classe ambientale attraverso l’esibizione dei suddetti certificati “tipo CEMT”.
Resta ferma per le autorizzazioni bilaterali in parola la verifica, ove possibile della verosimile correlazione della classe ambientale dei veicoli rispetto alle date di prima immatricolazione riportate sui documenti di circolazione dei veicoli.
Si provvederà nei prossimi incontri di Commissione Mista Italia-Marocco a chiarire al meglio tale criticità.

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dipartimento per i Trasporti, la Navigazione, gli Affari generali ed il Personale – Direzione generale per la Motorizzazione.

IL CAPO DIPARTIMENTO

VISTO il Decreto Legislativo 21 Aprile 2005, n.28, recante “Nuovo Codice della Strada”, in particolare l’art.121, concernente gli esami di idoneità per il conseguimento della patente di guida e l’art.122 concernente le esercitazioni di guida e l’autorizzazione provvisoria ad esercitarsi alla guida;

VISTO il decreto legge 23 Febbraio 2020, n. 6, recante: “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”;

VISTO il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dell’8 Marzo 2020, recante: “Ulteriori disposizioni attuative del decreto legge 23 Febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”, in particolare l’art. 2, lettera t), che stabilisce che con provvedimento dirigenziale è disposta, in favore dei candidati che non hanno potuto sostenere le prove d’esame di idoneità per il conseguimento delle patenti di guida, nelle zone individuate dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 Febbraio 2020, la proroga dei termini previsti dagli articoli 121 e 122 del decreto legislativo 30 Aprile 1992, n. 285;

VISTO il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 9 Marzo 2020, recante: “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 Febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale”, che estende le misure previste dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 8 Marzo 2020 a tutto il territorio nazionale;

CONSIDERATA, la necessità di provvedere alla proroga dei termini previsti dagli articoli 121 e 122 del Decreto Legislativo 30 Aprile 1992, n. 285;

D E C R E T A

Art. 1
(Proroga dei termini di cui agli articoli 121 e 122 del Codice della Strada)

1.
Le prove di valutazione delle cognizioni, dei candidati al conseguimento delle patenti di guida, da effettuarsi nel termine semestrale previsto dall’art. 122, comma 1 del Codice della Strada entro il 30 Aprile 2020, possono svolgersi, senza necessità di presentare un’ulteriore istanza, entro il 30 Giugno 2020, previa prenotazione presso il competente Ufficio Motorizzazione civile.

2.

ottenere foglio rosa

comprare la patente autentica

comprare la patente europea

rinnovo la patente di guida

Le autorizzazioni ad esercitarsi alla guida con scadenza compresa tra il 1 Febbraio e il 30 Aprile 2020 sono prorogate fino al 30 Giugno 2020. Sulle predette autorizzazioni, sarà annotato, a cura del competente Ufficio Motorizzazione civile, l’indicazione: “AUTORIZZAZIONE PROROGATA FINO AL 30 GIUGNO 2020 ai sensi del D.D. 10 marzo 2020”.

Oggetto: Trasporto internazionale di merci. Verifica della classe ambientale “Euro” per veicoli immatricolati in Marocco circolanti sul territorio italiano.
Si proroga la validità tutto l’Anno 2020 dell’allegata Circolare  Prot.n.12993 dell’8 Luglio 2019 di pari oggetto (allegato n.1). Acquista patente italiana legale
(Dott. Vincenzo Cinelli)
Oggetto: Trasporto internazionale di merci. Verifica della classe ambientale “Euro” per i veicoli immatricolati in Marocco circolanti sul territorio italiano.

Il Ministero del Regno del Marocco competente per i trasporti ha rappresentato la difficoltà da parte delle imprese di autotrasporto marocchine ad ottenere la disponibilità dei documenti denominati Annex 4 ed Annex 5 (modelli tipicamente in use in ambito CEMT) che testimoniano la classe ambientale dei veicoli merci.
Tali documenti Annex vengono presentati, di regola, in occasionse dei controlli su strada unitamente al normale documento di autorizzazione denominato “Permesso per il trasporto internazionale di merci su strada” (autorizzazione bilaterale). Acquista patente italiana legale
Si deve fare presente che, con l’incontro del 13 e 14 Febbraio 2018 di Commissione Mista per l’Autotrasporto, per la prima volta é stato ottenuto che la patente marocchina aderisse al principio di limitazione alla circolazione dei veicoli anche sulla base della classe ambientale.
E’ stato infatti positivamente concordato che, dall’Anno 2019, una consistente frazione dei veicoli dei due paesi debba rispettare i requisiti minimi ambientali e pertanto sono state concesse autorizzazioni con limitazioni a veicoli di classe ambientale Euro 3 ed Euro